Dario Bevilacqua

Alumni Sog LuissDario Bevilacqua

Dario Bevilacqua

Tesina (.pdf)

Dario Bevilacqua (1977) è dottore di ricerca in diritto amministrativo nella Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”. Sempre presso l’Università “Sapienza” è stato assegnista di ricerca, occupandosi di “Ordinamenti ultra-nazionali e diritto amministrativo”.

Attualmente è funzionario del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali presso la segreteria tecnica del Capo Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca. Ha conseguito la laurea (2003) all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti. Ha condotto ricerche a Londra (London School of Economics and Political Science, 2002); Bangalore (India, “National School of law of India University”, luglio-Settembre 2006); New York (“New York University Center on Environmental and Land Use Law”, marzo-maggio 2007). Inoltre, ha conseguito il titolo di LL. M. in International Law and Law of the International Organizations, presso l’Università di Groningen (anno accademico 2004 – 2005). Infine, ha conseguito il Master Universitario di II Livello e Diploma di Specializzazione della Scuola Nazionale dell’Amministrazione in “Management e Politiche delle Pubbliche Amministrazioni”, Università LUISS-SOG e SNA (anno accademico 2013-2014). Ha lavorato molto nel campo accademico, come assistente del Professor Sabino Cassese, titolare della cattedra di Diritto amministrativo della facoltà di Giurisprudenza de “La Sapienza”. Attualmente collabora con il Professor Marco D’Alberti e tiene vari insegnamenti in numerosi Master.

Ha al suo attivo già tre libri: La sicurezza alimentare negli ordinamenti giuridici ultrastatali, Milano, Giuffré, 2012; Il free-trade e l’agorà. Interessi in conflitto, regolazione globale e democrazia partecipativa, Napoli, Editoriale Scientifica, 2012 e Introduction to Global Food Safety Law and Regulation, Groningen, Europa Law Publishing, 2015.

E diversi articoli: Gli uffici di diretta collaborazione dei vice ministri, in Giornale di Diritto Amministrativo, n. 4/2006; Il principio di trasparenza come strumento di accountability nella Codex Alimentarius Commission, in Rivista Trimestrale di Diritto Pubblico, n. 3/2007; Tutela dei diritti umani e giusto procedimento: le garanzie dei principi generali nati dalla composizione di più ordinamenti, in Giornale di diritto amministrativo, n. 9/2007; I limiti della scienza e le virtù della discrezionalità: il principio di precauzione nel diritto globale, in G. Della Cananea (a cura di), I principi dell’azione amministrativa nello spazio giuridico globale, ES, Napoli, 2007; Towards a New Cosmopolitanism: Global Reflexive Interactive Democracy as a New Mechanism for Civil Society Participation in Agri-food Governance, con J. Duncan, in Global Jurist 2010, Vol. 10, Iss. 1 (Advances), Article 2;L’«europeizzazione» dell’Istat, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 1 del 2010; I “palazzi di vetro” delle amministrazioni globali, in A. Natalini e G. Vesperini, Il Big Bang della trasparenza, Napoli, ES, 2015.